Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, inclusa la personalizzazione e l'analisi di annunci pubblicitari e contenuti. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questo banner, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

fiber_manual_recordLive

Login

Facebook Instagram Discord Telegram Twitch YouTube
outriders artwork tecnomante

Outriders sarà un gioco vecchia scuola e senza microtransazioni: non è Anthem!

Outriders sarà un gioco vecchia scuola e senza microtransazioni: non è Anthem!

Pubblicato il 17 marzo 2021

A cura di
Editing testo Simona Bardaro

La demo di Outriders ha avuto un enorme successo e l'annuncio dell'arrivo nell'Xbox Game Pass sin dal lancio ha fatto scalpore negli ultimi giorni. Insomma People Can Fly ha tutta l'attenzione addosso, a maggior ragione ora che siamo a ridosso del lancio che avverrà il prossimo 1 aprile. Questo titolo si va a porre in un mercato che ha già i suoi alti esponenti e ha rischiato di posizionarsi dove potrebbe non esserci più spazio.

Se molti giocatori sono ormai convinti da quanto giocato nella demo e da quanto promesso, resta comunque una parte di questi che non ha ben chiara la visione dello sviluppatore che ha dato vita ad un looter shooter che fa di tutto per allontanare il modello GAAS dal suo prodotto. In realtà Outriders non sarà il primo nel suo genere, ma le produzioni più recenti hanno stabilito una sorta di standard di aspettative in termini di contenuti e supporto che distorcono la percezione del consumatore che non riesce a vedere strade alternative al modello The Division 2, Destiny 2 e simili.

In una recente intervista Pitor Nowakowski e Bartek Kmita, due personaggi chiave di People Can Fly, hanno aggiunto alcuni dettagli in merito alla produzione, dichiarando, tra le altre cose, che non saranno presenti microtranszioni di genere o battle pass. In altre parole hanno rafforzato ulteriormente la definizione di "gioco finito e completo" che hanno dato negli appuntamenti precedenti. Attenzione però, questo non significa che una volta uscito il gioco il loro lavoro su Outriders sarà finito!

Abbiamo deciso di adottare l'approccio della vecchia scuola, dove finiamo di sviluppare un gioco e lo consegnamo ai giocatori, senza stare a pensare a microtransazioni, pass di gioco o cose simili. In un certo senso è stato più facile per noi pensare al gioco in questo modo, semplicemente un prodotto completo da consegnare. Crediamo che ai giocatori piacerà la nostra proposta, quella dove loro semplicemente comprano qualcosa (di finito).

L'intervista va avanti sulla questione del supporto e componenti aggiuntive, dove viene categoricamente detto "no" alle microtransazioni, ma non si chiude la possibilità di altri tipi di contenuti.

Ovviamente, non ci chiude la possibilità in futuro di aggiungere semplicemente un battle pass o altri contenuti simili, ma non le microtransazioni. Sarebbe più realistico aggiungere dei componenti più grandi che possono aiutare quei giocatori che vogliono approfondire il nostro mondo, giocare in quel mondo. Ma fino ad allora avremo ciò che abbiamo creato, e questo è sufficiente. Vogliamo costruire di più sul nostro mondo e sulla meccaniche? Certo, ma non attraverso le microtransazioni.

Il succo del discorso, in breve, sta nel fatto che l'approccio allo sviluppo è stato completamente basato sulla produzione di un gioco che funziona da solo, senza il supporto di futuri contenuti. Ma se il successo di Outriders dovesse superare le aspettative sicuramente People Can Fly sarà ben disposta ad ampliare l'esperienza di gioco attraverso aggiornamenti di contenuti. Lo sviluppatore, in altre parole, vuole che Outriders non sia un prodotto unico, senza aggiornamenti o eventuali sequel, ma non si intrappola in una formula che li costringerebbe a resuscitare un looter shooter che magari non va. 

Guadate ad esempio la triste fine che ha fatto Anthem: al lancio avrebbe dovuto essere una solida base che si sarebbe dovuta arricchire con aggiornamenti costanti e contenuti già fissati in una roadmap. Dato che nel caso del gioco BioWare la base non era solida per supportare i contenuti successivi, il titolo è stato abbandonato e per molto tempo non ci sono stati aggiornamenti effettivi di gioco o delle meccaniche. Una situazione che ha portato inevitabilmente alla dichiarazione di morte che abbiamo ricevuto qualche settimana fa.

Da appassionati del genere non possiamo che augurarci che il prossimo 1 aprile il titolo sia entusiasmante come promette di essere. Outriders esce il 1 aprile su Xbox One, Xbox Series X|S, PS4, PS5, Steam, Google Stadia e Epic Games Store. Chi gioca su Xbox (console) potrà trovare Outriders nel catalogo Xbox Game Pass già il giorno del lancio.

Per unirti alla nostra community clicca qui sotto:

Server Discord GameTales.it

Potrebbero interessarti

Outriders party tre giocatori
Outriders

Outriders: avete perso l'inventario? Ecco cosa propone di fare People Can Fly

12 aprile 2021

Il fastidioso, frustrante, odioso problema del wipe dell'inventario è ancora il più temuto bug game breaker di Outriders, e lo è per un valido motivo: è sempre più frequente nonostante la patch della...

outriders artwork tecnomante
Outriders

Outriders: ancora problemi con il wipe dell'inventario dopo la corposa patch

12 aprile 2021

Avrebbe dovuto risolversi tutto dopo la patch della scorsa settimana presentata da People Can Fly come quella che doveva risolvere numerosi problemi, più o meno gravi, che affliggevano il gioco dal Da...

Outriders Teconmante armatura putrefatta
Outriders

Outriders: regali ai fan per l'entusiasmo e la pazienza

09 aprile 2021

Outriders è andato molto bene nella sua prima settimana e continua a riscuotere successo nonostante le varie problematiche tecniche che ancora affliggono il gioco. Nelle scorse ore, però, è stato annu...

Outriders artwork capsula su Enoch
Outriders

Outriders: arriva la soluzione a molti problemi sulla stabilità del gioco

09 aprile 2021

Se non fosse per quei continui disagi creati da malfunzionamenti e instabilità dei server potremmo dire che tutta l'attesa per mettere mano su Outriders sia valsa la pena e, come noi, milioni di gioca...

Outriders classi e poteri
Outriders

Outriders: effetti di stato - cosa sono e cosa fanno

07 aprile 2021

Cenere, Gelo, Rallentamento, Sanguinamento, Ustione, Tossico, Vulnerabile e Debolezza sono gli effetti di stato di Outriders. Outriders riprende alcune meccaniche classiche degli RPG di vecchia gloria...

Ti è piaciuto l'articolo?

Facebook share
Twitter share
WhatsApp share
Telegram share
Reddit share

Commenti

Segnalazione

{{ report.comment.admin.nickname }} {{ report.comment.user.username }} {{report.comment.text}}
0 / 191
{{message}}
Utente non loggato