Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, inclusa la personalizzazione e l'analisi di annunci pubblicitari e contenuti. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questo banner, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Login

Discord Facebook Instagram Twitter Twitch Telegram
The Initiative logo sfondo bianco

The Initiative: tanti sviluppatori PlayStation nel team first party Xbox

The Initiative: tanti sviluppatori PlayStation nel team first party Xbox

Pubblicato il 24 luglio 2019

A cura di
Editing testo Simona Bardaro

Tra tutti gli studios first party di Microsoft ce n’è uno che in questi anni è rimasto nell’ombra, ben lontano dai riflettori delle importanti fiere, che sembra sia a lavoro su un titolo che possa competere a tutti gli effetti con le grandi esclusive single player di Sony, o meglio, con la software house che più di tutte ha incantato i videogiocatori di tutto il mondo con i loro prodotti qualitativamente quasi impeccabili, Naughty Dog.

 

Stiamo parlando ovviamente di The Initiative. Fondato lo scorso anno con sede proprio in Santa Monica, California, capitanato da Darrell Gallagher e presentato al grande pubblico durante l’edizione 2018 dell’E3, fino ad oggi lo studio è riuscito a garantire la massima segretezza sul progetto in corso d'opera, facendo parlare di sé, più che altro, per tutti i talenti e nomi noti dell'industria che continuano ad unirsi alla software house first party di Microsoft. Molti tra questi, più di quanti possiate immaginare, hanno esperienza proprio sui titoli di grande successo di PlayStation 3 e PlayStation 4, piccoli tasselli del grande successo che ha permesso a Sony di dominare in termini di esclusive negli ultimi anni.

 

Con questo articolo vogliamo elencare tutti i nomi e le principali esperienze professionali di una parte di quella che sembra voler prendere sempre più forma di una task force di Xbox Game Studios. La lista è composta dai protagonisti di alcune delle nostre notizie e dal contributo di videogameschronicles.com che si impegna ad aggiornarla costantemente sulle sue pagine.

The Initiative Team di sviluppo (Xbox Game Studios)
  • Darrell Gallagher, capo dello studio Activision, Square Enix
  • Annie Lohr Respawn, Treyarch
  • Daniel Neuburger - Game Director Tomb Raider series
  • Drew Murray - Lead Designer Insomniac Games (Sunset Overdrive)
  • Brain Westergaard - Direttore di Produzione God of War, Tomb Raider
  • Chris O’Neill - Capo Level Designer God of War, Metal Gear Online
  • Christian Cantamessa Red Dead Redemption
  • Blake Fischer Xbox
  • Robert Ryan - Senior System Designer Motive, Naughty Dog
  • Ian Miller - Senior Designer Sony Santa Monica (God of War)
  • Kai Zheng- Senior Designer Sony Santa Monica (God of War)
  • Ray Yeomans - Senior Designer God of War, Tomb Raider
  • Tom Sherpherd - Direttore Tecnico GTA V, Red Dead Redemption 2
  • William Archbell - Direttore Tecnico Riot Games, 343 Industries
  • Irma Ward - Produttore Associato ND/

  • Ben Diamond - Capo System Engineer Respawn, God of War III
  • Cesar Castro - Senior Software Engineer EA Sports UFC, FIFA
  • Victoria Miller - Produttore Sony PlayStation
  • Cristian Guzman - Associate Technical Engineer ND/
  • Matt Corcoran - Principal Character Artist Jurassic World movie
  • Sze Jones - Principal Character Artist Tomb Raider, Uncharted 4
  • Branford Williams Daybreak
  • Oliver Guiney - Concept Artist Black Ops 4
  • Isaac Yeram Kim - Concept Artist Naughty Dog
  • Arlington Cruz - Animator 
    ND/
  • Lindsey McQueeney - Manager Risorse Umane Google, Crystal Dynamics

 

Come potete notare le esperienze più ridondandi nella lista sono quelle con Square Enix/ Crystal Dynamics e le produzioni in esclusiva per PlayStation come God of War e i titoli Naughty Dog.

 

Con un team del genere possiamo sicuramente aspettarci un livello qualitativo più che soddisfacente per un titolo che, senza ombra di dubbio, vedrà la luce solo con l'arrivo della nuova generazione di hardware da gioco. Nonostante la folta schiera di talenti sembra che ci siano ancora dei posti di lavoro vacanti che sicuramente si riempiranno in una fase più avanzata dello sviluppo.

 

 

Microsoft sembra voler mandare un forte segnale all'industria, rinnovando ancora una volta il suo impegno nel colmare una mancanza criticata da molti, punto debole che non ha permesso alla piattaforma di competere allo stesso livello della principale rivale di mercato, quello delle esclusive di rilevanza qualitativa. 

 

In termini di servizi, innovazione ed investimenti nel futuro del brand, Microsoft con Xbox al momento la fa da padrone e si prepara per competere per la prossima generazione mettendo solide basi per standard mai così alti. Per restare informati sull'evolversi delle vicende legate a The Iniziative, Xbox Game Studios e Microsoft, tornate a trovarci sulle nostre pagine in futuro.

The Initiative

Ti è piaciuto l'articolo?

Facebook share
Twitter share
WhatsApp share
Telegram share
Reddit share

Potrebbero interessarti

Xbox Microsoft E3 2018 Phil Spencer

Phil Spencer: 14 titoli Xbox Game Studio saranno mostrati all'E3

31 maggio 2019

Phil Spencer colpisce ancora con un tweet che, sinceramente, sembra cercare di riportare l’attenzione sulla grande protagonista dell’E3 2019: Xbox. Con Sony che quest’anno guarda da fuori, ma che ha d...

The Initiative logo sfondo bianco

The Initiative, pezzo grosso di Sony si unisce al team Microsoft

11 febbraio 2019

The Initiative, il novello studio first party di Microsoft Game Studio, sembra continuare ad assumere personale di rilievo, andando spesso a pescare tra chi, in passato, ha lavorato per la concorrenza...

The Initiative logo sfondo bianco

Ex Sviluppatore di Insomniac Games lavora in The Initiative

20 novembre 2018

A quanto pare la già folta schiera di talenti ingaggiati dal novello studio first party di Microsoft, The Initiative, ha un nuovo membro: Drew Murray, ex sviluppatore di Insomniac Games e direttore di...

Commenti

Segnalazione

{{ report.comment.admin.nickname }} {{ report.comment.user.username }} {{report.comment.text}}
0 / 191
{{message}}
Utente non loggato