Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, inclusa la personalizzazione e l'analisi di annunci pubblicitari e contenuti. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questo banner, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

fiber_manual_recordLive

Login

Facebook Instagram Discord Twitch YouTube
POW3R Fixwarzoneita

POW3R: FIXWARZONEita è in tendenza su Twitter e continua a crescere

POW3R: FIXWARZONEita è in tendenza su Twitter e continua a crescere

10 maggio 2021

A cura di
Editing testo Simona Bardaro

Condividi su

Abbiamo già parlato di quanto successo in questi ultimi due giorni a Giorgio "POW3R" Calandrelli, della situazione che si è ritrovato a vivere in Call of Duty: Warzone e del lancio dell'hashtag #FIXWARZONEita su Twitter per attirare l'attenzione di Acrivision e Raven Software sulla drammatica situazione in cui versa il gioco ormai da tanto, troppo tempo. La popolarità del content creator, unita alla voce di una community più che collaborativa, ha fatto sì che l'hashtag schizzasse in tendenza in meno di 24 ore.

Mentre scrivo questa notizia l'hashtag ha raggiunto i 23 mila tweet e non sembra volersi fermare. Con una diffusione simile è praticamente impossibile che lo staff social di Activison e Raven Software non noti il movimento, e forse la mossa di Giorgio si rivelerà più che utile.

FIXWARZONEita tendenza twitter

Per chi non avesse seguito la vicenda, POW3R si è recentemente ritrovato a giocare diverse partite letteralmente infestate da cheaters e streamsniper con il solo obiettivo di infastidirlo. Chiamati in chat, questi hanno accusato lo stesso POW3R di essere un cheater e, nonostante le dimostrazioni in diretta gentilmente fornite da Giorgio, hanno rincarato la dose cercando di ricattarlo. Se Activision e i vari sviluppatori che lavorano al progetto Call of Duty avessero fornito il gioco di un sistema anti-cheat, queste situazioni non sarebbero mai esistite. Ora, invece, sembra che siano proprio i giocatori scorretti e imbroglioni a farla da padrone a Verdansk. Imbarazzante...

Potrebbero interessarti

Fara 83 warzone
Call of Duty: Warzone

Warzone: build no recoil per il Fara 83

28 giugno 2021

Uno dei fucili d’assalto più utilizzati in questa Stagione 4 di Call of Duty Warzone è senza dubbio il Fara 83.

Ram 7 call of duty warzone
Call of Duty: Warzone

Warzone: la migliore build per il RAM 7

19 giugno 2021

Il Ram 7 è uno dei fucili d’assalto più utilizzati tra gli utenti nella stagione 3 ed è perfetto pure per la 4 appena iniziata.

Ripulitore call of duty warzone
Call of Duty: Warzone

Warzone: build per il Ripulitore come migliore fucile a pompa

19 giugno 2021

Il Ripulitore durante la stagione 3 di Warzone è stata una delle armi più devastanti negli scontri ravvicinati e lo è anche nella stagione 4.

Call of duty Warzone Ak 47 Cold War Build
Call of Duty: Warzone

Warzone: la miglior BUILD dell'AK 47 nella Stagione 4 di Black Ops Cold War

18 giugno 2021

Da quando è disponibile, l'AK-47 ha riscosso un enorme successo in Warzone, ma da quando è stata inserita la versione di Black Ops Cold War sembra essere diventata ancora più indispensabile nei loadou...

Call of Duty Warzone Sparachiodi rastrelliera
Call of Duty: Warzone

Warzone: come sbloccare la Sparachiodi e quali sono le Armi Speciali

17 giugno 2021

Con l'aggiornamento del 10 giugno sono state aggiunte ben tre nuove armi che diventeranno inevitabilmente le protagoniste di questa Stagione 4 di Call of Diuty: Warzone. Se da un lato abbiamo qualcosa...

Commenti

Segnalazione

{{ report.comment.admin.nickname }} {{ report.comment.user.username }} {{report.comment.text}}
0 / 191
{{message}}
Utente non loggato