Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, inclusa la personalizzazione e l'analisi di annunci pubblicitari e contenuti. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questo banner, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

fiber_manual_recordLive

Login

Facebook Instagram Discord Twitch YouTube
Call of Duty Warzone copertina logo e dust

Warzone: "La Fine è Vicina" annunciano i canali social di Call of Duty

Warzone: "La Fine è Vicina" annunciano i canali social di Call of Duty

14 aprile 2021

A cura di
Editing testo Simona Bardaro

Condividi su

Da un anno a questa parte Call of Duty: Warzone ha conquistato il trono del battle royale più amato e giocato di sempre grazie ad una formula collaudata, efficace e, soprattutto, è un Call of Duty Free-To-Play: chi non lo proverebbe? Diversamente da quanto visto nella modalità Blackout di Black Ops 4, Activision ha scelto di supportare Warzone negli anni, e questo supporto sta decisamente portando i suoi frutti.

Nella notizia di oggi vogliamo parlare di qualcosa che sta girando sui social nelle ultime ore, qualcosa in merito ad una "Fine" che si sta avvicinando. Il tweet a cui ci riferiamo è quello del canale ufficiale del gioco che semplicemente tweetta: "21 aprile 2021. La fine è vicina...#Warzone".

Nelle scorse settimane si è parlato molto di un probabile stravolgimento di Verdansk che manterrebbe bene o male il suo aspetto, ma che sarà riportata indietro nel tempo fino agli anni '80. Contestualmente a queste voci di corridoio vi ricordiamo che saltò fuori anche un video trafugato, veramente molto credibile, che mostrava appunto una Verdansk con grattacieli in costruzione, stadio vecchio stile, cantieri dove oggi ci sono costruzioni belle che finite e spazi inediti.

Ad ogni modo una cosa è sicura: qualcosa sta per cambiare in Call of Duty Warzone e succederà proprio il 21 aprile con l'aggiornamento di metà stagione.

Call of Duty Warzone è disponibile gratuitamente su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC.


insert_linkFonte: gamingbolt

Potrebbero interessarti

Fara 83 warzone
Call of Duty: Warzone

Warzone: build no recoil per il Fara 83

28 giugno 2021

Uno dei fucili d’assalto più utilizzati in questa Stagione 4 di Call of Duty Warzone è senza dubbio il Fara 83.

Ram 7 call of duty warzone
Call of Duty: Warzone

Warzone: la migliore build per il RAM 7

19 giugno 2021

Il Ram 7 è uno dei fucili d’assalto più utilizzati tra gli utenti nella stagione 3 ed è perfetto pure per la 4 appena iniziata.

Ripulitore call of duty warzone
Call of Duty: Warzone

Warzone: build per il Ripulitore come migliore fucile a pompa

19 giugno 2021

Il Ripulitore durante la stagione 3 di Warzone è stata una delle armi più devastanti negli scontri ravvicinati e lo è anche nella stagione 4.

Call of duty Warzone Ak 47 Cold War Build
Call of Duty: Warzone

Warzone: la miglior BUILD dell'AK 47 nella Stagione 4 di Black Ops Cold War

18 giugno 2021

Da quando è disponibile, l'AK-47 ha riscosso un enorme successo in Warzone, ma da quando è stata inserita la versione di Black Ops Cold War sembra essere diventata ancora più indispensabile nei loadou...

Call of Duty Warzone Sparachiodi rastrelliera
Call of Duty: Warzone

Warzone: come sbloccare la Sparachiodi e quali sono le Armi Speciali

17 giugno 2021

Con l'aggiornamento del 10 giugno sono state aggiunte ben tre nuove armi che diventeranno inevitabilmente le protagoniste di questa Stagione 4 di Call of Diuty: Warzone. Se da un lato abbiamo qualcosa...

Commenti

Segnalazione

{{ report.comment.admin.nickname }} {{ report.comment.user.username }} {{report.comment.text}}
0 / 191
{{message}}
Utente non loggato