fiber_manual_recordLive

Login

Facebook Instagram Discord Twitch YouTube
Call of Duty Warzone copertina logo e dust

Warzone: 60 mila utenti bannati. Activision dichiara guerra ai cheaters

Warzone: 60 mila utenti bannati. Activision dichiara guerra ai cheaters

03 febbraio 2021

A cura di
Editing testo Simona Bardaro

Condividi su

Aggiornamenti continui? Bilanciamento delle armi sempre discutibile? Continui crash e disconnessioni ingiustificati? No, il problema più grave di Call of Duty Warzone sono i cheater e finalmente Activision sembra pronta fare qualcosa al riguardo. La scorsa notte sarebbero stati bannati oltre 60,000 account per uso di trucchi, e questo lo rivela una pagina del blog di Activision.

La communtiy chiedeva ormai da mesi l'intervento degli sviluppatori per mettere una pezza al problema, ma ogni volta Activision rispondeva con un sonoro silenzio. Negli scorsi giorni è stato intravisto un banner in gioco che annunciava l'imminente arrivo di un sistema anti-cheat in grado di sanare, almeno in parte, il problema.

Warzone, come ben sappiamo tutti, è un free-to-play, e questa sua natura fa sì che il gioco sia terreno fertile per gli imbroglioni di turno, dato che possono semplicemente creare un nuovo account e continuare a usare cheats per compensare la loro inabilità. Per questo motivo risulta impensabile riuscire a sradicare il problema completamente.

Activision dichiara che aumenterà gli sforzi e le capacità per far fronte al problema nel prossimo futuro, integrando un software anti-cheat in grado di filtrare la gran parte di giocatori scorretti al log-in. Stando alle dichiarazioni, poi, gli sviluppatori sembrano essere al corrente di ogni singolo trucco che porta vantaggio a questi individui e si preparano a rispondere.

Non c'è posto per gli imbroglioni. Siamo impegnati in questa causa. Ascoltiamo i giocatori e non fermeremo i nostri sforzi.

La situazione al momento è molto logorante per chi cerca di intrattenersi con quello che, lo ammettiamo tranquillamente, è al momento il battle royale più convincente sul mercato e speriamo che la situazione volga per il meglio nel minor tempo possibile. Per restare aggiornati su Call of Duty: Warzone tornate sulle nostre pagine.

Potrebbero interessarti

Ricochet anticheat
Call of Duty: Warzone

Call of Duty: annunciato l'anti-cheat ma i cheaters non tardano a rispondere

15 ottobre 2021

È ormai nota a tutti la situazione degenerativa di Call of Duty, soprattutto della modalità Warzone battle royale, dovuta alla diffusione di cheat utilizzati da moltissimi giocatori. Ciò purtroppo inf...

Fara 83 warzone
Call of Duty: Warzone

Warzone: build no recoil per il Fara 83

28 giugno 2021

Uno dei fucili d’assalto più utilizzati in questa Stagione 4 di Call of Duty Warzone è senza dubbio il Fara 83.

Ram 7 call of duty warzone
Call of Duty: Warzone

Warzone: la migliore build per il RAM 7

19 giugno 2021

Il Ram 7 è uno dei fucili d’assalto più utilizzati tra gli utenti nella stagione 3 ed è perfetto pure per la 4 appena iniziata.

Ripulitore call of duty warzone
Call of Duty: Warzone

Warzone: build per il Ripulitore come migliore fucile a pompa

19 giugno 2021

Il Ripulitore durante la stagione 3 di Warzone è stata una delle armi più devastanti negli scontri ravvicinati e lo è anche nella stagione 4.

Call of duty Warzone Ak 47 Cold War Build
Call of Duty: Warzone

Warzone: la miglior BUILD dell'AK 47 nella Stagione 4 di Black Ops Cold War

18 giugno 2021

Da quando è disponibile, l'AK-47 ha riscosso un enorme successo in Warzone, ma da quando è stata inserita la versione di Black Ops Cold War sembra essere diventata ancora più indispensabile nei loadou...

Commenti

Segnalazione

{{ report.comment.admin.nickname }} {{ report.comment.user.username }} {{report.comment.text}}
0 / 191
{{message}}
Utente non loggato