Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, inclusa la personalizzazione e l'analisi di annunci pubblicitari e contenuti. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questo banner, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

fiber_manual_recordLive

Login

Facebook Instagram Twitter Twitch Discord Merchandising
Ghost Recon Breakpoint news

Ghost Recon Breakpoint: le microtransazioni scompaiono dallo store dopo accuse

Ghost Recon Breakpoint: le microtransazioni scompaiono dallo store dopo accuse

Pubblicato il 04 ottobre 2019

A cura di
Editing testo Simona Bardaro

“Se vuoi che il tuo gioco venga criticato pesantemente dalla massa allora mettici su le microtransazioni”. Questa sembra essere la legge con la quale chi crea giochi deve fare i conti ormai da anni. In questa  occasione, a cascare nella bufera (neanche troppo rumorosa), è Ubisoft con il neo uscito Ghost Recon: Breakpoint.


Le accuse sono state rivolte al colosso francese a causa della presenze di alcuni boost “pay-to-win”, disponibili all’acquisto fino alla giornata di oggi, che hanno permesso agli utenti con accesso anticipato di dare una spintarella nel livellare il proprio ghost. Ubisoft risponde alle accuse dicendo che si è trattato di un errore, di un malinteso, ma difendendo in qualche modo la legittimità di questi boost.


Siamo consapevoli del fatto che, durante l’early access di Tom Clancy’s Ghost Recon: Breakpoint del 1 ottobre, alcuni articoli “salvatempo” (si riferiscono ai boosters e articoli vari presenti nel gioco) sono stati disponibili all’acquisto per alcune ore, ma non era nostra intenzione. [...] Essi sono stati progettati per garantire una strada opzionale per i giocatori che arrivano sul titolo dopo il lancio, così che abbiano la possibilità di raggiungere quelli che hanno giocato per più tempo, in modo da poter godere di un'esperienza coop più piacevole e di una end-game più accattivante.


Il comunicato continua spiegando la scarsa efficacia di tali boosters nel multiplayer competitivo “Ghost War”, grazie ad un costante bilanciamento delle partite e delle abilità. Per il momento tutti questi articoli sembrano essere scomparsi dallo store di gioco, ma Ubisoft sembra lasciar intendere che li rivedremo molto presto e che il loro utilizzo sarà ben bilanciato in modo tale da non mortificare l’esperienza di gioco di chi sceglie di non acquistarli.


Ghost Recon: Breakpoint è disponibile dal 4 ottobre su PC, PS4 ed Xbox One. Vi invitiamo a restare sintonizzati sulle nostre pagine per maggiori informazioni sul titolo e notizie al riguardo. Vi invitiamo, inoltre, a raggiungere la nostra ricca community sul server Discord, dove abbiamo dedicato una sezione al nuovo titolo Ubisoft e nella quale troverete la giusta compagnia per le nuove missioni del team Nomad.

 

 

insert_linkFonte: pcgamesh

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Facebook share
Twitter share
WhatsApp share
Telegram share
Reddit share

Potrebbero interessarti

Gods and Monsters Ubisoft copertina con logo

Ubisoft cambia il team editoriale: al comando l'ex director di Splinter Cell

20 gennaio 2020

La storia recente di Ubisoft è costellata da successi e fallimenti e l’ultimo di questi è sicuramente lo sparatutto tattico in terza persona Ghost Recon Breakpoint. Il titolo è afflitto da diversi pro...

comment 0
Ghost Recon Breakpoint news

Ghost Recon Breakpoint: aggiornamento posticipato a gennaio

17 dicembre 2019

Ad Ubisoft sembra che ultimamente piaccia imporre attese ai fan dei propri giochi. E’ noto che la gestione delle uscite a cavallo tra due generazioni potrebbe essere cruciale per il successo delle ste...

comment 0
Ghost Recon Breakpoint squad

Ghost Recon Breakpoint: Project Titan è il primo raid in arrivo domani

27 novembre 2019

In queste ultime ore Ubisoft ha rilasciato un trailer che annuncia l’arrivo dell’attesissimo aggiornamento di gioco di Ghost Recon: Breakpoint che introdurrà il primo raid. L’aggiornamento di contenut...

comment 0
Stadia controller con sfondo logo

Google Stadia: line-up di lancio e i titoli in arrivo entro fine 2019

11 novembre 2019

Il 19 novembre è ormai vicino e il lancio della nuova piattaforma di Google è imminente. Il Cloud Gaming verrà riproposto in una formula completamente inedita da una compagnia che promette di anticipa...

comment 0
Uplay+ collage con tutti i titoli e logo

Guida Uplay+ - Come disdire l'abbonamento e il rinnovo automatico

12 ottobre 2019

Uplay+ è il nuovissimo servizio in abbonamento di Ubisoft che mette nelle vostre mani centinaia di titoli pubblicati dal colosso francese nel corso degli anni e mette nel pacchetto anche le nuove usci...

comment 0

Commenti

Segnalazione

{{ report.comment.admin.nickname }} {{ report.comment.user.username }} {{report.comment.text}}
0 / 191
{{message}}
Utente non loggato